Se cambi le parole non puoi più comportarti come prima

Se cambi le parole non puoi più comportarti come prima

L’impegno per un uso rispettoso e consapevole delle parole e per sradicare dalla lingua le espressioni sessiste e discriminatorie è solo l’inizio di un processo teso a ribaltare una mentalità basata ancora su troppi pregiudizi. La conseguenza, necessaria quanto naturale, è un cambio di direzione radicale.

Che cos’è dunque la libertà?

Che cos’è dunque la libertà?

C’è una bella differenza tra libero e arbitrario, in linea di principio non sembrano esserci dubbi. Quando però si passa dalla teoria alla pratica ci si accorge come in realtà i confini siano pericolosamente sottili. Battersi perché scrittura e parole siano sempre ispirate dall’etica è il miglior antidoto contro gli inganni tesi dai manipolatori dei discorsi e dai campioni delle fallacie logiche.

Libertà di espressione, etica e Costituzione

Libertà di espressione, etica e Costituzione

Libertà di espressione, di opinione, di manifestazione sono diritti che sentiamo tutti come fondamentali per la nostra vita collettiva e individuale. Ma da dove vengono questi termini e perché sono stati oggetto di definizione e analisi particolari da parte di più di una Carta costituzionale europea?

Scrittura etica: un progetto che intercetta i segnali dei tempi

Scrittura etica: un progetto che intercetta i segnali dei tempi

Il progetto di Scrittura etica nasce dall’esigenza di contrastare il fenomeno diffuso di usare la comunicazione, specie social, come terreno di battaglia per annientare e offendere l’interlocutore. È questa una malattia figlia dei nostri tempi e in tanti – da Carofiglio a Bergonzoni, passando dalle parole che ci ha lasciato Sepúlveda – stanno levando la voce per denunciarla e proporre rimedi.

Etica della scrittura: una conquista moderna?

Etica della scrittura: una conquista moderna?

Già Platone nei suoi Dialoghi si interrogava sul significato di etica e arrivava a considerarla un valore che abbraccia ogni aspetto della vita umana. Anche la comunicazione quindi, specie quella scritta, deve attenersi ad un codice etico comune e condiviso. Inoltre la diffusione dei social impone a tutti di prestare attenzione a quello che si scrive, affinché sia autentico, attendibile e rispettoso della libertà e sensibilità altrui.

ENTRA IN CONTATTO CON LA COMMUNITY DI #scritturaEtica

Entra a far parte della Community che sostiene #scritturaEtica, riceverai le informazioni relative a novità, innovazioni, iniziative, eventi.